Passeggiate scomparse: la Spina di Borgo

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - Ottobre 23, 2021
11:00 am - 12:30 pm

Luogo
Borgo Pio

Categorie No Categorie


Ottavo Colle riprende il nuovo filone che iniziò dopo il lockdown: le passeggiate in porzioni della città scomparse a causa delle demolizioni operate durante il fascismo e nelle borgate ufficiali durate troppo poco, a causa dei pessimi materiali. Iniziamo dal XIV rione di Roma, Borgo che vide la sua “spina” cadere per dare concretezza alla visione di città di Mussolini.
La demolizione della Spina di Borgo fu progettata dagli architetti Marcello Piacentini ed Attilio Spaccarelli per rendere più agevole e monumentale l’accesso alla basilica di San Pietro. Lo stesso Mussolini, difatti, chiese un ingresso monumentale “al posto del me-schinissimo ingresso dei Borghi” (sic!). I lavori ebbero inizio il 29 Ottobre 1936, con il primo colpo di piccone dato proprio da Mussolini dalla cima del tetto di una abitazione.
Con l’occasione Irene Ranaldi presidente dell’associazione introdurrà i partecipanti al suo ultimo saggio “Memoria e futuro della salute in città. Passeggiate nei luoghi della sanità a Roma”, Tab saggi di sociologia, Roma 2021 parlando del primo ospedale più antico d’Europa, il Santo Spirito in Saxia a Borgo.
– chi conduce l’incontro è dotata di microfono
QUANDO: 23 ottobre 2021 ore 11,00
DURATA: 1 ora e mezza
LUNGHEZZA: 2,5 km circa
INFO&PRENOTAZIONI
Mail a prenotazioniottavocolle@gmail.com
www.ottavocolle.com
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO
€ 10,00 + € 5 per la tessera 2021
gratis minori di anni 18
La prenotazione è obbligatoria, ed è indispensabile per ricevere conferma e per essere avvisati in caso eccezionale di annullamento.
Per prenotare non è sufficiente mettere “parteciperò” su Facebook.
Le adesioni vanno date via mail entro 48 ore dall’inizio dell’evento. Se non verrà raggiunto il numero minimo di 15 iscritti entro le 48 ore precedenti l’incontro, questo sarà annullato.
Per conoscere le prossime attività leggere qui:
https://www.facebook.com/pg/ottavocolleroma/events/?ref=page_internal
(i crediti della foto sono della pagina facebook “Roma i migliori anni”
Condividi: